fbpx

Richiedi un appuntamento gratuito

Diventa un consulente immobiliare RE/MAX

Ottieni adesso tutti gli strumenti necessari per entrare a far parte di una grande squadra. Aggiornamenti e tecniche di vendita per essere il punto di riferimento nel mondo immobiliare. ►MAGGIORI INFORMAZIONI

RE/MAX Domus Nova | Agenzia immobiliare Catania

Domus Nova fa parte di una catena di franchising presente in tutto il mondo. Ad oggi RE/MAX vanta (considerando solo il territorio Italiano) una rete di oltre 240 agenzie affiliate e circa 1.500 consulenti immobiliari che gestiscono un portfolio di oltre 20.000 immobili residenziali e commerciali.

E' la forza di un brand internazionale che garantisce ottimi risultati per chi vuole vendere o comprare casa.

Grazie all'Academy, i consulenti immobiliari sono costantemente aggiornati sull'andamento del mercato, acquisiscono giornalmente nuove tecniche e "vendono una casa ogni 57 minuti".

Diventa un consulente immobiliare

Unisciti ad una squadra vincente nel settore immobiliare. Con RE/MAX hai la possibilità di iniziare a vendere sin da subito grazie al parco case condiviso.
Ufficio, segreteria e sala riunione a disposizione per accogliere i tuoi clienti.
Tecniche di vendita da esperienza internazionale ed aggiornamenti continui.

Compra la casa dei tuoi sogni

Vantiamo della più grande selezione di immobili in Sicilia.
Contatta uno dei nostri agenti per fissare un colloquio conoscitivo e scegliere insieme la tua casa ideale.
Puoi inoltre curiosare tra tutte le proprietà in vendita, direttamente nella sezione "Comprare casa."

Vendi la tua proprietà al miglior prezzo

Abbiamo le armi giuste per vendere la tua proprietà in poco tempo e ad un prezzo conveniente.
Un consulente immobilare RE/MAX è già pronto per una valutazione gratuita della tua casa.
Sarà inoltre, nostra cura effettuare un servizio fotografico per valorizzare il tuo immobile.

Novità da RE/MAX Domus Nova

In questa sezione troverai informazioni utili su Open House, Eventi Formativi, Recruiting Days, Nuovi immobili in vendita e tanto altro.

Eco-nomicità ed Eco-sostenibilità. Una rapida guida su come riscaldare casa, risparmiando in bolletta e salvaguardando il pianeta.

Eco-nomicità ed Eco-sostenibilità. Una rapida guida su come riscaldare casa, risparmiando in bolletta e salvaguardando il pianeta. 1

Non a caso i termini economia ed ecologia sono composti dal medesimo prefisso: eco- . Dal greco ôikos ‘dimora’, significa ‘casa’ o ‘ambiente in cui si vive’.

Il riscaldamento domestico non solo è una delle principali spese a cui deve far fronte una famiglia, ma anche una delle primarie fonti di inquinamento ambientale.

Se stai pensando che non esista alcun rimedio per salvaguardare portafoglio e pianeta, ti sbagli. Insieme vedremo come è semplice muoversi in questa direzione, modificando solo alcune semplici abitudini.

1 . Mantenere una temperatura costante

Evitare di scaldare troppo gli ambienti o di fargli raffreddare eccessivamente, può risultare un abitudine deleteria sia per la salute che per la gestione finanziaria di una famiglia.

Si consiglia, infatti, di mantenere una temperatura quanto più stabile possibile, che si aggiri intorno ai 20°. Tale temperatura è sufficiente, infatti, non solo a garantire il comfort necessario, ma anche ad evitare gravose ripercussioni economiche e ambientali.

2. Ridurre le ore di accensione

Il tempo massimo di accensione giornaliero consigliato dipende dall’area geografica nella quale viviamo ovviamente. La media va dalle 14 ore al giorno (per le zone più fredde) per arrivare ad 8 (nella fascia meridionale).

3. Pannelli riflettenti tra muro e termosifone

Questi pannelli costituiscono una soluzione semplice e aumentano l’efficacia del sistema di riscaldamento.

Infatti, posizionati tra il termosifone e il muro, consentono di ridurre la dispersione di calore verso l’esterno, riducendo di conseguenza le ore di accensione.

4. Chiudere persiane e tapparelle

Utilizza le persiane e le tapparelle come strumenti per “schermare” le finestre: in questo modo ridurrai qualsiasi tipo di dispersione del calore.

5. Evita ostacoli davanti e sopra ai termosifoni

Qualsiasi tipo di ostacolo collocato davanti ai termosifoni potrebbe ostacolare la diffusione del calore.

6. Sfruttare il SuperBonus 110%

Un impianto che funziona correttamente è certamente uno dei fattori più importanti in termini di risparmio economico ed energetico.

Potrebbe quindi essere una soluzione anche sostituire la vecchia caldaia con una nuova e a condensazione oppure scegliendo anche altri tipi di riscaldamento eco-friendly a costo zero, utilizzando l’incentivo (sino a Dicembre 2022).

PERCHÉ AFFIDARSI AD UN’AGENZIA IMMOBILIARE PER VENEDERE O COMPRARE CASA? Ecco le 3 principali ragioni.

PERCHÉ AFFIDARSI AD UN'AGENZIA IMMOBILIARE PER VENEDERE O COMPRARE CASA? Ecco le 3 principali ragioni. 3

 

1) TUTELA DELLE PARTI COINVOLTE

L’agenzia immobiliare rappresenta in primo luogo una tutela per le parti coinvolte nella compravendita.

Il primo e fondamentale compito dell’agente è, infatti, proprio la verifica preliminare della documentazione afferente il bene.

Questo passaggio risulta di estrema importanza per non incorrere in sgradite sorprese a cose avviate, sorprese che potrebbero compromettere i soggetti coinvolti nell’affare.

Oltre alla verifica documentale, il professionista immobiliare, si occupa inoltre di tutta una serie di adempimenti di natura burocratica e legislativa; si reca infatti costantemente presso gli uffici di competenza, si interfaccia con molteplici figure specialistiche al fine di garantire una compravendita sicura, senza alcuna complicazione futura che potrebbe far saltare la trattativa e quindi perdere un potenziale acquirente o persino restare incastrati in insidie di natura legale con conseguenti ripercussioni sul piano giuridico ed economico.

2) RISPARMIO DI TEMPO E DI… DENARO!

Il lavoro sopra descritto risulta essere un lavoro non facilmente gestibile nei ritagli di tempo e senza le competenze specifiche. Il rischio in cui si incorre quando si sceglie di avviare una trattativa autonomamente è quello di non attenzionare dettagli importanti che potrebbero essere in grado di invalidare l’operato svolto sino a quel momento.

Chi magari sceglie di non affidarsi ad un agente lo fa per risparmiare sulla futura mediazione da retrocedere al professionista.

Ma, avete mai preso in considerazione quanti soldi andreste a perdere ritardando la vendita per mancanza di tempo o per non essere stati in grado di ottemperare ad alcuni adempimenti burocratici di una casa anche di soli 6 mesi?

Le perdite potrebbero essere di diverse migliaia di euro, per cui l’illusione di aver risparmiato sulla provvigione, si traduce in un costo, magari più alto della provvigione stessa.

3) PROMOZIONE DELL’IMMOBILE

Per poter promuovere al meglio un immobile bisogna effettuare ricerche di mercato, scattare fotografie, scrivere e pubblicare gli annunci, rispondere al telefono, qualificare gli acquirenti, fissare gli appuntamenti, far vedere l’immobile, negoziare.

Come se non bastasse, molte di queste attività, vengono fatte diverse volte prima che si arrivi alla vendita dell’immobile.

La gestione di tutte queste fasi preliminari alla realizzazione della compravendita è un altro aspetto che difficilmente un privato può gestire a livello professionale.

Mancanza di tempo, di conoscenza del mercato, del marketing, la mancanza di strumenti professionali potrebbero portare alla perdita di decine di clienti.

Anche questo si traduce in un danno economico e un notevole dispendio di tempo.

Le agenzie hanno a disposizione, di contro, software e banche dati che gli consentono di velocizzare ed ottimizzare molte attività di marketing, si avvalgono di canali e collaborazioni di cui un privato non può che esserne sprovvisto, oltre a possedere una preparazione mirata alla conduzione delle fasi sopra elencate.

Perchè RE/MAX. PARTE 2: INNOVAZIONE, la bellezza di essere RE/MAX.

Perchè RE/MAX. PARTE 2: INNOVAZIONE, la bellezza di essere RE/MAX. 5

Nel precedente articolo abbiamo tratteggiato l’assetto generale delle agenzie immobiliari di stampo tradizionale.

Per sintetizzare, il modello classico, è fondato su un’idea di matrice gerarchica, il cui sistema organizzativo implica, come conseguenza, un rapporto di supremazia e subordinazione di tipo piramidale tra i suoi appartenenti.
L’onore professionale ed economico, all’interno di questo “triangolo” risulta, pertanto, un esclusivo privilegio del vertice.

L’apertura continua di nuove piccole realtà immobiliari è la prova della non solidità di questo sistema. Il collaboratore valido, infatti, stanco di sentirsi parte di un ingranaggio destinato a conferire onori e glorie ad un’altra persona, prende ad un certo punto l’importante decisione di recidere questo rapporto di dipendenza, tentando la strada del mettersi in proprio, con tutte le difficoltà e i grattacapi legati a questa scelta.

Ed è in questa enorme falla che mette le sue radici il sistema RE/MAX e trova un terreno fertile.

Il Real Estate Maximums risulta infatti fondato un su un rapporto di reciproca convenienza che spezza gli schemi tradizionali.

È possibile affermare, pertanto, che RE/MAX si configura nel mondo immobiliare tradizionale come una vera e propria rivoluzione.
I collaboratori perdono lo status di funzionari per diventare titolari di attività, alla stregua del titolare dell’agenzia pensata nel modo tradizionale.

Il grande cambiamento sta, dunque, nel permettere ad ognuno di loro di avviare una vera e propria carriera nel real estates, ma non solo.
Ogni agente inserito all’interno di un contesto così delineato non solo va a sviluppare una vera professione nel settore, ma la sviluppa in maniera non subordinata.

In poche parole, il sistema RE/MAX dà la possibilità ad ogni suo membro di aprire la sua agenzia all’interno di una già esistente.

Questa inusuale dinamica permette di avviare un’attività in proprio, senza assumersi tuttavia le classiche responsabilità e il peso economico di chiunque si volesse affacciare nel mondo imprenditoriale.

Le agenzie RE/MAX, per fare chiarezza, sono dei centri di mediazione immobiliare; sono, in altre parole, dei luoghi d’incontro e di condivisione in cui ogni agente immobiliare associato sviluppa il suo business in autonomia, senza, allo stesso tempo, doversi preoccupare delle normali ingerenze burocratiche, organizzative e finanziarie della grande macchina.

Il livello organizzativo ed economico del centro risulta, infatti, di esclusivo appannaggio dei cosiddetti Brokers, ovvero, dei titolari del luogo fisico, i quali devono essere considerati gli amministratori dell’architettura generale della struttura e di tutti i suoi servizi, di cui ogni singolo consulente, va ad usufruire.

L’altro elemento di forte innovazione concerne la possibilità non solo di avviare un’attività autonoma, ma di avviarla supportati da un équipe di professionisti che seguiranno il nuovo affiliato passo dopo passo nello sviluppo della sua carriera.

In fine, è possibile affermare che, insieme all’assetto tecnologico e formativo, di cui parleremo in maniera più approfondita in un secondo momento, esiste uno strumento – che a mio avviso risulta più un concetto – che permette non solo di accelerare le tempistiche di vendita, ma persino di moltiplicarle.
Mi riferisco alla collaborazione, aspetto che ha cambiato le definitivamente le sorti del settore.

Domus Nova S.r.l. | Via Vincenzo Giuffrida, 50/B, 95128 Catania | P.IVA 05582710876